Prevenzione incendi negli asili nido

Da pochissimi giorni sono entrate in vigore le Norme che regolamentano le misure di prevenzione incendi alle quali si dovranno adeguare tutti gli asili nido con più di 30 persone. Il DM del 16 Luglio 2014 fissava come scadenza per l’adeguamento, in virtù delle proroghe effettuate, il 7 ottobre u.s..  A tale data doveva essere stata presentata la SCIA antincendio, così come previsto  dal DPR 151/2011. Entro il termine del 31 dicembre p.v., anche gli altri edifici scolastici e i locali adibiti a scuole, esistenti alla data del 10 giugno 2016, devono adeguarsi ai requisiti previsti dal decreto del Ministro dell’Interno.

Purtroppo, secondo i dati resi noti dall’Anagrafe Nazionale dell’Edilizia Scolastica nell’agosto 2015, oltre la metà degli edifici non sono stati adeguati ed è molto probabile che la grande maggioranza di questi non sarà a Norma neppure il prossimo 31 dicembre.

A partire dal 1 gennaio 2017, le autorità competenti alla vigilanza in materia antincendio potranno effettuare controlli ed comminare sanzioni a carico degli enti gestori  degli istituti per il mancato adeguamento ad una normativa prescrittiva (che indica dettagliatamente tipologie, modalità, dimensioni, comportamenti, etc) da adottare in sede di progettazione antincendio.

 

Si riporta il testo del DM.

A cura di Stefano Erti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

20 − dodici =

*